Scontispaziali4
Scontispaziali3

cropped-cropped-logo-partito-sito

facebook

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTACI:

info@nuovaumbria.it

 

Giornale del Partito Comunista Italiano dell'Umbria e dell'Associazione 21 Gennaio

.


facebook

Le ultime dal Blog

 @ All Right Reserved 2021

gira gira alle multinazionali ridurranno le tasse

07/06/2021 11:28

Redazione

Economia,

gira gira alle multinazionali ridurranno le tasse

Intanto sono pronto a scommettere che si tratta di un propagandistico effetto annuncio che copre una bufala di grandi proporzioni originata dal nuovo

 Intanto sono pronto a scommettere che si tratta di un propagandistico effetto annuncio che copre una bufala di grandi proporzioni originata dal nuovo Presidente Usa. Parlo dell'accordo al G7 sulla tassazione alle imprese multinazionali, enfatizzato da un sempre più atlantista Gentiloni e da altri euro ballisti come lui. Al di là della retorica sul "giustizia è fatta, anche le multinazionali possono essere tassate" (come se adesso non fosse comunque possibile), non arriverà mai in porto, intanto perchè non è una decisione vincolante per nessuno e poi perchè dovrà essere sottoposta all'approvazione di altre sedi istituzionali (vedi, per noi, la Ue) e dei singoli Paesi. Una procedura dai tempi imprecisati e lunghissima, se andasse tutto bene. Tra l'altro Biden, l'umanista guerrafondaio, aveva proposto una tassa minima del 20%, adesso ripiegata al 15. Ma poi, ammesso che se venga a capo, sotto, c'è un inganno. La tassazione media delle imprese nei Paesi industrializzati è del 24,02% (in Italia del 27,8). Quindi vuol dire che, per la maggioranza delle imprese, la tassazione subirebbe un calo. Tranne alcuni Paesi o isole del centro america e dell'ex Urss che adottano percentuali irrisorie, dal 3/4 al '7/8%, anche nella mitizzata Olanda e nei Paesi bassi la tassa applicata (che ha fatto fuggire la Fiat) è del 20%. Io credo che la logica che ha soprasseduto a questo "accordo" è che, per non far scappare i soldi all'estero, alle imprese bisogna abbassare le tasse nei Paesi d'origine. Questo senza considerare che poi, quel che invoglia di più le imprese è non solo e non tanto il basso livello di tassazione, ma sfacciate legislazioni di favore che consentono la detassazione totale degli utili di impresa e delle speculazioni o sistemi di elusione ed evasione con i giochi delle corporation e delle scatole cinesi. L'unica tassa seria che ho conosciuto, per colpire le grandi imprese, è stata la Tobin tax (che poi non è una tassa "comunista") che proponevamo noi di Rifondazione al governo Prodi. Col cavolo che allora Prodi e Visco, che oggi scrivono contro i paradisi fiscali, ce l'approvarono!

dose-juice-sTPy-oeA3h0-unsplash

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità e gli ultimi articoli del Blog

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder