Scontispaziali4
Scontispaziali3

cropped-cropped-logo-partito-sito

facebook

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTACI:

info@nuovaumbria.it

 

Giornale del Partito Comunista Italiano dell'Umbria e dell'Associazione 21 Gennaio

.


facebook

Le ultime dal Blog

 @ All Right Reserved 2021

SANITA': IL 21/22 MAGGIO MANIFESTAZIONI NAZIONALI A ROMA...

20/05/2021 21:01

Comitato umbro sanità pubblica

Sanità,

SANITA': IL 21/22 MAGGIO MANIFESTAZIONI NAZIONALI A ROMA...

Comunicato del Coordinamento Umbro Sanità Pubblica cui aderisce il PCI

Il governo italiano e la Commissione europea hanno rilanciato l'appuntamento a Roma il 21 maggio per il "Global Health Summit", un evento inserito nell'agenda del G20 a presidenza italiana. Il summit dovrebbe discutere e concordare a livello globale come adeguare i rispettivi sistemi medico-sanitari al crescente rischio di altre pandemie. A più di un anno dall'inizio della pandemia appare evidente come la gestione disastrosa della crisi sanitaria abbia dei colpevoli da dover individuare: chi ha messo in pratica lo smantellamento della sanità pubblica, annientando la medicina di prossimità, territoriale e di prevenzione, costringendo il personale sanitario a dover lavorare in una costante condizione di sotto-organico nei momenti in cui l'emergenza era più acuta, in assenza di adeguati dispositivi e di reparti idonei a poter garantire un'assistenza adeguata a chiunque ne avesse bisogno. I risultati del processo di aziendalizzazione della sanità pubblica e la trasformazione del sistema sanitario in un mercato a cui i privati e i grandi produttori industriali di farmaci possono accedere per accumulare profitto sono emersi in maniera drammatica durante l'ultimo anno, ad ulteriore dimostrazione che in Italia, con Draghi in misura ancor più organica rispetto a Conte, e in Europa, la gestione della crisi sanitaria è stata indirizzata dal criterio di mettere il profitto al di sopra di tutto, e quindi anche della salute, e far pagare l'emergenza a lavoratori, precari, disoccupati, studenti. Quello di cui i grandi potenti del mondo discuteranno il 21 maggio sarà incentrato su come poter mantenere stabili i loro interessi, sulla linea dello stesso criterio. Come Coordinamento per la Sanità Pubblica regione Umbria sosteniamo e aderiamo alla manifestazione nazionale contro il G20 e il Global Health Summit, per una sanità pubblica gratuita di qualità e accessibile a tutti, contro gli interessi capitalistici che antepongono il profitto alla salute, contro la gestione padronale della crisi: non lasceremo che ancora una volta a pagarne il prezzo più alto siano le classi popolari, gli sfruttati, i disoccupati.IL 21 MAGGIO TUTTI E TUTTE A ROMA! 

dose-juice-sTPy-oeA3h0-unsplash

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità e gli ultimi articoli del Blog

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder